Iniziamo con le immagini delle specie dei Ciclidi africani più belli, quelle  che ho scelto di allevare e riprodurre.

Trovi tutti i dettagli nello shop dedicato alla Vendita Ciclidi Online. Ma puoi anche prenotare un appuntamento per visitare l’allevamento

Proseguendo con la lettura potrai approfondire la loro conoscenza e quella delle altre specie di Ciclidi africani di questo lago.

Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda
Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda

Iodotropheus sprengerae

Iodotropheus sprengerae
Iodotropheus sprengerae

Come tutte le specie di Ciclidi africani che vedremo, lo Iodotropheus sprengerae nuota tra le limpide acque del lago Malawi. Questo meraviglioso Mbuna può raggiungere anche i 40 m di profondità, ma nuota principalmente tra i 3 e 15 m. In natura raggiunge i 7 cm / 9 cm

Metriaclima Estherae Red

Metriaclima estherae red
Metriaclima Estherae Red

Vivono tra le rocce e crescono fino a 14 cm (maschi) e 11 cm (femmine).

Incubatori orali e territoriali, meglio un harem per maschio.

Ama acquari da 300 litri con tante rocce e una dieta ricca di spirulina.

Labidochromis hongi Sweden

Labidochromis hongi Sweden
Labidochromis hongi Sweden

Ciclide africano colorato e vivace. Aggressività più intraspecifica che con le altre specie. Onnivoro, si riproduce per incubazione orale. Curiosità: La colorazione deriva da una selezione operata da allevatori svedesi.

Melanochromis Maingano

Melanochromis Maingano
Melanochromis Maingano

Questo stupendo pesce vive tra i 3 e i 18 m in un ambiente roccioso raggiungendo dimensioni dai 7 ai 9 cm.

Labidochromis caeruleus

Labidochromi caeruleus
Labidochromis caeruleus

Tra le specie di Ciclidi africani più famose c’è il Labidochromis caeruleus che non dovrebbe mai mancare in un Malawi acquario. Vive in natura tra i 10 e 50 m in un ambiente roccioso raggiunge una taglia di 9 cm / 11 cm

Pseudotropheus socolofi

Pseudotropheus socolofi
Pseudotropheus socolofi

Il Chiìndongo socolofi, ancora più conosciuto come Pseudotropheus, è un Ciclide africano elegante e non troppo aggressivo. La specie più popolare è di colore azzuro cobalto e vive  e una taglia di 10 cm / 12 cm

Pseudotropheus saulosi

Pseudotropheus saulosi
Pseudotropheus saulosi

Una specie di Ciclide africano eccezionale che presenta colori completamente diversi tra maschio e femmina.

Il Cindongo saulosi nuota tra 5 e 15 m in un ambiente roccioso ed è catalogato tra i Ciclidi africani nani

Pseudotropheus acei

Pseudotropheus acei Luwala
Pseudotropheus acei

Mbuna atipico, lo Pseudotropheus acei nuota in banco a una profondità tra 12 e 25 m raggiungendo i 12 cm / 14 cm 

Pseudotropheus elongatus Mpanga

Pseudotropheus elongatus Mpanga
Pseudotropheus elongatus Mpanga

Il Chindongo elongatus Mpanga è una specie che vive a una profondità che va tra i 5 e i 30 m in zone rocciose e prive di sedimenti. In natura raggiunge i
7 cm / 9 cm

Pseudotropheus Neon Spot

Pseudotropheus Neon Spot
Pseudotropheus Neon Spot

Il nome di questa meravigliosa specie viene spesso abbreviato con Pseudotropheus Neon Spot (omettendo elongatus). Un Ciclide africano dai colori intensi che raggiunge i 9 cm

Labeotropheus trewavasae ochre Chilumba

Labeotropheus ochre Chilumba
Labeotropheus trewavasae ochre Chilumba

Vive in ambiente roccioso e nuota dalla superficie fino a una profondità di 40 m. Il Labeotropheus trewavasae ochre Chilumba in natura cresce fino a 12 cm / 15 cm

Cynotilapia red top Likoma

 

La maggior parte delle Cynotilapia red top Likoma vivono nelle zone più rocciose vicino le rive del lago. La profondità di nuoto più comune è tra i 10 e 15 m.

Conosciamo meglio le specie dei Ciclidi africani più belle

In bambino guarda i Ciclidi africani, le specie
Ciclidi africani, le specie per sognare come bambini [1]

I Ciclidi africani sono dei pesci tropicali d’acqua dolce con una grandissima ricchezza di specie ospitati in tantissimi acquari con rocce sintetiche per acquario o naturali.

A oggi ne sono state catalogate circa 1200 e ne vengono scoperte sempre di nuove, compresi i Ciclidi nani africani

Vivono nei fiumi, nei torrenti e nei grandi laghi (Malawi, Vittoria e Tanganica) del continente africano.

Alcuni Ciclidi popolano i nostri acquari da molti anni, mentre altri lo fanno da meno tempo.

Le possibilità di scelta sono tantissime e potresti trovarti in difficoltà a decidere quali acquistare.

In questa guida restringiamo il campo su i pesci MalawiHaps e Mbuna.  

La loro conoscenza, ti sarà d’aiuto nella realizzazione del tuo acquario casalingo con dei pesci che necessitano di filtri potenti e affidabili come  ad esempio l’Askoll Pratiko 300 3.0 Super Silent o  Askoll Pratiko 400 3.0 Super Silent.

[1] “African Cichlids“by Scott Ableman, used under CC BY / Desaturated from original 

Meglio non improvvisare

Ciclidi africani del lago Malawi

La maggior parte delle specie di Ciclidi africani, hanno un prezzo contenuto, sono vivaci e colorate. 

Anche la gestione della vasca è molto più pratica ed economica, rispetto ai pesci della barriera corallina. 

Inoltre i colori non sono da meno e il loro comportamento è di gran lunga più interessante.

Occorre solo avere le necessarie informazioni per non incorrere ai problemi dovuti alla spiccata territorialità che, se non ben gestita, può trasformarsi in una pericolosa aggressività.

Per questo motivo sarebbe meglio non ospitare questi pesci in vasche al di sotto dei 200 litri ed è consigliabile calcolare i litri dell’acquario.

Ma non ti preoccupare, è più semplice di quanto puoi immaginare.

Per ogni dubbio ti posso aiutare e dirti tutto su come allestire un acquario dolce di pesci Ciclidi africani del Malawi

I torrenti e i fiumi che sfociano nel lago Malawi, sono ricchi di minerali e, a causa delle scarse piogge e la forte evaporazione, rendono l’acqua dura e alcalina.

Le sue acque limpide e stabili, regalano ai Ciclidi africani un eccellente habitat biologicamente diversificato, per un vasto numero di specie che si dividono in due grandi gruppi

  • Haplochromis (Haps)
  • Mbuna
 

[2]”Cichlids in the wild“by Lars Plougmann, used under CC BY / Desaturated from original 

Le principali differenze tra Haps e Mbuna 

  • Gli Haps nuotano in acque libere mentre gli Mbunas preferiscono dimorare tra le rocce

     

  • Sebbene entrambi siano pesci aggressivi, gli Mbuna tendono a esserlo di più

  • Le femmine Haps  sono generalmente meno colorate dei maschi, mentre tra gli Mbuna ci sono molte più femmine con colori vivaci

     

  • In natura, gli Haps preferiscono cacciare e mangiare piccoli pesci. La maggior parte degli Mbuna segue una dieta vegetariana

Temperatura e valori dell'acqua dei Ciclidi africani - pH, KH, Gh

Tutte le specie di Ciclidi africani che nuotano nei 3 grandi laghi, sono dei pesci colorati d’acqua dolce resistenti robusti che si adattano anche a valori differenti dalle acque di provenienza.

Questo non vuol dire che non ce ne dobbiamo curare.

È giusto offrirgli le condizioni di vita migliore facendo attenzione, in modo particolare, all’acidità e alla durezza dell’acqua.

La temperatura, nei mesi più caldi, per pochi giorni può arrivare anche a 30 °C.

Anche la temperatura qui riportata è 

Questi i parametri ideali

  • pH da 7,5 a 8,2
  • KH da 7 a 10
  • GH da 10 a 15
  • t    da 23 a 27 °C

Gli Mbuna

Una Specie Mbuna del lago Malawi in cerca di cibo tra le rocce
Mbuna in azione

Gli Mbuna vivono tra le zone rocciose lungo le rive del lago Malawi

Tra le alghe che si formano sulle rocce, amano battere quest’ultime in cerca di cibo.
Infatti, nella lingua locale, l
a parola “Mbuna” significa “battitori di roccia”.

Sono degli incubatori orali di tipo materno e se vuoi approfondire questo tema, dall’accoppiamento alle nascite, potrebbe interessarti leggere, Ciclidi africani e riproduzione, come nascono i pesci

Grazie alla vasta gamma dei loro colori vivaci e alla forte personalità, gli Mbuna sono tra le specie di Ciclidi africani più diffuse in commercio.

Tutte le specie Mbuna

  • Abactochromis
  • Chindongo
  • Cyathochromis
  • Cynotilapia
  • Genyochromis
  • Gephyrochromis
  • Iodotropheus 
  • Labeotropheus
  • Labidochromis
  • Melanochromis
  • Maylandia (o Metriaclima)
  • Petrotilapia
  • Pseudotropheus
  • Tropheops

Tutto sulla compatibilità e le necessità dei Ciclidi africani per il tuo acquario

Clicca sul pulsante qui sotto per un acquisto informato dei

Le mie specie preferite

Un acquario con specie Mbuna del lago Malawi
Una sezione di un mio acquario full Mbuna

Ero tentato di intitolare questo paragrafo Le 8 specie di Ciclidi africani più belle, ma è tale la varietà di forme e colori presenti nel Malawi, che limitare il podio a pochi Mbuna non avrebbe tenuto conto delle preferenze soggettive.

I pesci che ti propongo, oltre a essere i miei preferiti, sono i più popolari e facili da allevare nei nostri acquari.

Metriaclima Estherae Red

Metriaclima estherae red

Il Metriaclima Estherae Red  è un pesce d’acqua dolce davvero interessante che vanta una colorazione vivace.

Con un corpo allungato e compresso ai fianchi, i maschi possono raggiungere i 14 cm di lunghezza, mentre le femmine si fermano a 11 cm. I maschi si distinguono anche per la presenza di macchie di uova sulla pinna anale.

In natura, il Metriaclima Estherae Red vive in zone rocciose a profondità variabili tra 5 e 40 metri, dove si nutre principalmente di alghe. È importante ricreare un ambiente simile, con molte rocce e nascondigli, e fornire una dieta equilibrata che includa mangime con spirulina.

Labidochromis hongi Sweden

Labidochromis hongi SwedenDai un’occhiata a questo pesce, te ne innamorerai! Il Labidochromis hongi Sweden è un ciclide africano che fa girare la testa per la sua bellezza. Non lo trovi in natura, è frutto del lavoro di abili allevatori svedesi.

In generale, sono pesci socievoli con le altre specie, ma non amano troppo con i loro simili, soprattutto quando si tratta di difendere il loro nido o i loro piccoli.

SoSono golosi e vanno tenuti a bada per non farli diventare ciccioni!

La riproduzione è un vero spettacolo: il maschio feconda le uova e la femmina le tiene in bocca per circa 20 giorni, come una mamma coccolosa!

Se sei un appassionato di ciclidi africani, il Labidochromis hongi Sweden è perfetto per te. Con le cure giuste e un acquario adatto, ti regalerà anni di gioia e bellezza.

Melanochromis Maingano
Melanochromis Maingano
Pseudotropheus cyaneorhabdos Maingano

Comunemente noto come  Pseudotropheus cyaneorhabdos Maingano ma anche Melanochromis Maingano cyaneorhabdos questo Ciclide africano che vive esclusivamente nel lago Malawi, è un Mbuna spesso confuso con la specie Pseudotropheus johannii.

Una distinzione significativa è che le femmine di P. cyaneorhabdos non presentano la colorazione arancione che si riscontra nelle femmine di P. johanii.

Inoltre, sia i maschi che le femmine di P. cyaneorhabdos condividono una colorazione simile, ma i maschi tendono ad avere tonalità più intense, soprattutto quando sono dominanti o in fase di attività sessuale.

Pseudotropheus elongatus Neon Spot

Pseudotropheus Neon Spot

Alcuni Mbuna precedentemente classificati come Pseudotropheus sono ora classificati come Chindongo.

Tuttavia, vengono ancora chiamati comunemente con la vecchia nomenclatura. Tra l’altro il nome intero dello Pseudotropheus Neon Spot è Pseudotropheus elongatus Neon Spot.

A volte viene confuso con il Chewere che ha colori simili ma un disegno differente.

Chindongo elongatus Mpanga
Pseudotropheus elongatus Mpanga
Pseudotropheus elongatus Mpanga

Lo Pseudotropheus elongatus Mpanga è un pesce del Malawi territoriale in continua competizione con gli altri maschi della stessa specie e tra loro si possono verificare violenti combattimenti fino alla sottomissione e a volte la morte di uno dei contendenti.

Il Chindongo elongatus Mpanga raggiunge una taglia tra gli 7 e 9 cm. Il corpo è prevalentemente blu e nero con un bel giallo nella pinna dorsale, anale e caudale.

È una specie erbivora che vive in harem o in gruppo nel fondo roccioso del lago Malawi.

È un pesce incubatore orale con maschi poligami.

Pseudotropheus saulosi
I prezzi della vendita dei Ciclidi africani: Chindongo Pseudotropheus saulosi
Pseudotropheus saulosi

Il Pseudotropheus saulosi è un Ciclide dell’Africa orientale, di dimensioni modeste

Nuota esclusivamente nei fondali rocciosi della zona del Taiwan Reef, all’interno del Lago Malawi, e arricchisce i nostri acquari da diversi anni.

Il suo corpo può raggiungere una lunghezza massima di 9 centimetri, e la sua colorazione subisce mutamenti in base all’età e alla posizione nella gerarchia del gruppo.

I maschi adulti, per esempio, tendono a sviluppare una colorazione blu con strisce verticali nere mentre la femmina è di colore giallo.

La riproduzione di questa specie è caratterizzata dal comportamento della femmina, che tiene le uova nella bocca fino a quando i giovani pesciolini sono pronti per nuotare. Questo processo richiede di solito un periodo di circa 3 settimane.

Purtroppo è una specie a rischio di estinzione nel suo ambiente naturale, pertanto sono in atto sforzi dedicati a reintrodurre individui allevati in cattività.

Labidochromis caeruleus

Labidochromis caeruleusQuesto pesce è tra i primi Ciclidi africani importati e il più popolare negli acquari.

È famoso per il suo colore giallo elettrico e come tutti gli Mbuna è molto vivace e territoriale

Quando è sessualmente maturo, il maschio sfoggia delle intense strisce nere sulla pinna dorsale e anale. La femmina ha la stessa colorazione ma meno intensa.

Ce ne sono una enorme varietà e anche di altre colorazioni. 
È considerato tra gli Mbuna del Malawi più pacifici ma non è sempre così, anche se certamente il più versatile.

E’ tra i pochi Mbuna a non avere la limitazione dell’alimentazione strettamente vegetariana, tipica di queste specie, che li mette a rischio Bloat, una tra le più terribili malattie dei pesci d’acquario temuta da questi Ciclidi. 

Se vuoi sapere tutto su questo splendido ragazzaccio gli ho dedicato una guida completa:

Ciclidi africani gialli: Labidochromis caeruleus

Iodotropheus sprengerae
Ciclide africano Mbuna, specie Iodotropheus Sprengerae
Iodotropheus sprengerae – femmina incubante

Anche questo Ciclide africano, importato agli inizi degli anni ’70 del XX secolo, è tra le prime specie importate dal lago Malawi

Grazie alle sue piccole dimensioni, al bell’aspetto e alla colorazione, divenne immediatamente popolare tra gli acquariofili. 

Oggi è forse meno comune nei nostri acquari ma con il suo stupendo rosso che sfuma nel viola, rimane sempre tra i più bei Mbuna da allevare.

La femmina di Iodotropheus Sprengerae cresce meno rispetto al maschio e la colorazione è meno intensa. 

È un pesce poco territoriale e tranquillo, sia verso la propria che le altre specie.

Pseudotropheus acei
Ciclide africano Mbuna, specie Pseudotropheus acei Luwala
Pseudotropheus acei Luwala

Gli acei sono tra gli Pseudotropheus più apprezzati dagli appassionati di questi pesci del lago Malawi, grazie alla loro colorazione blu e alle pinne che sfumano nel giallo.

Il maschio, presenta colori più intensi e diventa un po’ più grande rispetto alla femmina.

Sono degli Mbuna atipici che nuotano in banchi nelle acque semi libere.

Questo li rende la specie di Ciclidi africani meno territoriali ma necessitano di acquari sopra i 400 litri.

Ne esistono i 5 varietà

Chidongo socolofi
Pseudotropheus socolofi
CHINDONGO SOCOLOFI

Lo Pseudotropheus socolofi è un elegante e affascinante Ciclide africano proveniente dal Lago Malawi e dalla costa del Mozambico.

Predilige zone con sabbia e pietre a profondità di 5-15 metri.

Ha un corpo snello, con una testa prominente e colori vivaci come l’azzurro polvere e il cobalto. 

La sua dieta erbivora comprende alghe, invertebrati e zooplancton.

Per appartenere alla specie Mbuna non è abbastanza tranquillo dal punto di vista caratteriale.

Labeotropheus trewavasae ochre Chilumba
Ciclide africano Mbuna, specie labeotropheus trewavasae ochre chilumba
Labeotropheus trewavasae ochre chilumba

Questo Mbuna forse non è il più bello ma sicuramente il più simpatico.

Ha una conformazione molto originale con un muso che sembra un grande naso. 

Quando è in fregola, sembra che sia illuminato da una luce interna e il suo ocre sembra fosforescente e regala una colorazione strepitosa.

La femmina, più piccolina rispetto al maschio, è maculata su un fondo rosa pallido.

Il Labeotropheus trewavasae ochre chilumba, ha una spiccata aggressività nei confronti dei maschi della stessa specie ma, in una vasca di almeno 150 cm, si può allevare tranquillamente con altri Ciclidi africani del Malawi con carattere compatibile.

Cynotilapia red top Likoma
Ciclide africano Mbuna speie Cynotilapia red top Likoma
Cynotilapia red top Likoma

Questo Mbuna è conosciuto anche come Denti di Cane del Malawi.
Infatti Cynotilapia deriva dalla combinazione tra cane e tilapia, dove cane si riferisce ai denti conici tipici dei cani e la tilapia era un termine che prima veniva usato per tutte le specie di Ciclidi africani.

Per anni sono stati i preferiti da molti acquariofili per i colori sapientemente combinati dalla natura.

Generalmente, i maschi sono di un blu brillante con 7 bande verticali nere scure sul corpo. 
Le femmine vanno dal grigio blu al grigio ardesia.

Le varietà di Cynotilapia sono veramente tante e se vuoi approfondirne la conoscenza potrebbe interessarti la seguente guida:

Tutto sulla Cynotilapia afra red top Likoma

Altri pesci del lago Malawi: le specie Haplochromis o Haps, i cugini degli Mbuna

Gli Haplochromis, con 229 specie riconosciute, sono il gruppo più numeroso, non solo dei pesci del lago Malawi e dei Ciclidi africani ma di tutta la famiglia Cichlidae.
 
La maggior parte degli Haps sono più grandi degli Mbuna e prediligono habitat sabbiose e acque libere.
 

Hapochromis Aulonocara

Questi Ciclidi africani del Malawi comprendo 22 specie e sono tra i pesci più belli al mondo. 

Tra gli appassionati di acquari, l’Aulonocara è anche conosciuta come pesce pavone, grazie a una livrea che sfoggia colori mozzafiato.

Appartengono alla specie Haplochromis e incubatori orali di tipo materno con un forte dimorfismo sessuale.

I maschi sono, incredibilmente brillanti con colori abbaglianti e iridescenti, mentre le femmine sono grigie.

Anche loro possono essere aggressivi anche se in forma minore rispetto agli Mbuna.

Essendo poligami, il maschio va tenuto con due o tre femmine. 

L’ampia gamma di colori che si possono acquistare provengono da due gruppi

  • Aulonocara nata artificialmente
  • Aulonocara nata nel lago Malawi
Aulonocara nata artificialmente

Queste Aulonocara sono delle specie di Ciclidi africani prodotte da incroci, a volte anche con gli Mbuna.

  • OB Peacock
  • Dragon Blood Peacock Cichlid
  • Flametail Peacock
  • Strawberry Peacock Cichlid
Aulonocara nata nel lago Malawi

Rispetto a quelle ibride, le specie di Aulonocara nate nel Malawi, sono più pacifiche e hanno colori meno appariscenti.

Alcuni Ciclidi africani Aulonocara

  • Aulonocara nyassae 
  • Aulonocara jacobfreibergi 
  • Aulonocara stuartgranti 
  • Aulonocara kandeense 

Haps predatori

Gli Haps predatori sono grandi e colorati e predano gli altri Ciclidi del Malawi.

Non sono territoriali e se ne vanno in giro in cerca di cibo.

Questi pesci africani necessitano di un grande acquario e per evitare che i maschi si uccidano tra di loro bisogna tenerne uno soltanto con più femmine.

Evita di allevare queste specie con altri Haplochromis e con pesci più piccoli perché verrebbero mangiati.

In alcuni casi, possono convivere con gli Mbuna, a patto che la vasca sia veramente grande, con molti nascondigli, tane e barriere visive, dove ogni pesce possa stare lontano dalla vista dell’altro.

Anche loro sono riproduttori orali e il numero di uova per covata dipende dalla specie e dalla taglia della femmina. 

Se li vuoi potresti scegliere tra quelli di questa lista

  • Aristochromis
  • Buccochromis
  • Champsochromis
  • Dimidiochromis
  • Exochochromis
  • Hemitaeniochromis
  • Lichnochromis
  • Naevochromis
  • Nimbochromis
  • Tyrannochromis
  • Taenochromis
  • Stigmatochromis

Ciclidi africani del Malawi, gli Haplochromis Utaka

I Ciclidi Utaka sono generalmente molto grandi e si dividono in due generi

  • Copadichromis
  • Mchenga

Alcuni di questi pesci africani non sono molto adatti agli appassionati.

Soprattutto i Mchenga vengono tenuti dai ricercatori in acquari adeguati alle loro necessità.

Anche questi Ciclidi Haplochromis sono incubatori orali

È un gruppo eterogeneo con molti comportamenti diversi.
Ad esempio, alcuni sono riproduttori stagionali, mentre altri possono riprodursi tutto l’anno.

Ad oggi sono state catalogate 31 specie, ma in commercio se ne trovano soltanto tre e tutte Copadichromis

  • Copadichromis borleyi
  • Copadichromis azureus
  • Copadichromis chrysonotus  

Gli altri Haps

Questi Haps sono pesci che appartengono a un gruppo veramente eterogeneo.
Rispondono a un’ampia varietà di comportamenti e alimentazione, quindi dovrai fare le dovute ricerche per ognuno di questi Ciclidi africani prima di portarli dal Malawi al tuo acquario.

In questa lista le specie  più popolari

  • Cyrtocara moorii
  • Fossorochromis rostratus
  • Otopharynx lithobates
  • Placidochromis sp. “Phenochilus Tanzania”
  • Protomelas taeniolatus
  • Sciaenochromis fryeri

Conclusioni

  1. Dire quali siano le specie di Ciclidi africani più belle non è imprese facile.

I loro luminosi colori mozzafiato, i comportamenti, la grande varietà di forme e dimensioni, ci regalano una vera passione da sogno e le preferenze spesso rimangono soggettive.

L’enorme varietà delle specie di questi pesci del continente africano lascia questa guida aperta a nuovi inserimenti.

Se vuoi puoi contribuire anche tu ad arricchirla scrivendo nei commenti la tua esperienza con gli Haps o gli Mbuna.

A presto a buona passione!

 

P.S.

Visita la pagina degli Articoli per acquario Online per acquistare su Amazon gli Prodotti per acquario dolce e i prodotti per acquario dolce consigliati da Cichlidream.

La mia firma

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciclidi e Assistenza Differenti per  Passione!

Aiuto personalizzato pre e post acquisto

Video, foto, schede e approfondimenti

Consulenza privata 1 a 1

Per un aiuto personalizzato, ti consiglio di dare un’occhiata al mio servizio di consulenze private 1 a 1.
Un ottimo modo per ottenere subito risposte dirette alle domande per il tuo caso specifico.

Se hai problemi non lasceremo nulla di intentato e ci assicureremo di fornire le soluzione alla tua preoccupazione.

Se stai iniziando da zero creeremo insieme un acquario bello e armonioso prevenendo ogni grattacapo futuro.

Con la fotocamera potrai mostrarmi il tuo acquario, l’attrezzatura o i pesci specifici che potrebbero causarti problemi o potrebbero averne.
In più, potrò mostrarti le mie vasche per rendere più semplici le istruzioni che ti darò.

Online, come in questo sito e tutti i canali social di Cichlidream, puoi imparare tutto da solo e GRATIS!
Ma a volte la comunicazione 1 a 1 può essere molto più chiara, precisa e veloce per le tue domande più specifiche.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 5]

TRASFORMA IL TUO ACQUARIO IN UN ANGOLO DI PARADISO

Ti invierò la guida direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto e accedi alla guida.