Quali sono i Ciclidi nani africani e Sudamericani e come allevarli in acquario

Ciclidi Nani Africani e Sudamericani: Apistogramma Cacatuoides Double Red
Apistogramma cacatuoides – Sud America (Colombia)

I Ciclidi nani africani hanno colori brillanti (prevalentemente gialli e rossi), un carattere abbastanza pacifico e una elevata adattabilità. 

I piccoli Ciclidi Sudamericani hanno livree colorate come un arcobaleno e anche loro sono pacifici, timidi e vivaci.

Generalmente, chi li sceglie al posto dei loro cugini dei grandi laghi africani, come lo sono quasi tutte le specie di Ciclidi africani del Malawi, lo fa per tre ragioni

  1. Si possono mettere in un acquario più piccolo, quanti lo vedremo dopo

     

  2. Sono compatibilità con alcuni pesci di altre famiglie

     

  3. Sono meno inclini alla distruzione delle piante
 
*“Apistogramma cacatuoides double red“by Annie Roi, used under CC BY / Desaturated from original 
Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda
Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda
Contenuti

Ciclidi nani africani e Sudamericani, dalla natura all'acquario

Il termine Ciclide nano era inizialmente utilizzato per descrivere soltanto  i Sudamericani Apistogramma agassizii.

Venne poi esteso a tutti i Ciclidi che non superano i 10 cm di lunghezza, indipendentemente dalla loro designazione scientifica o di origine.

Sono dei pesci colorati d’acqua dolce che vivono dai 5 ai 10 anni.

Habitat

Con una vasta distribuzione in quasi tutto il mondo, i Ciclidi nani, regalano al nostro acquario un’ampia varietà di forme e colori.

Habitat dei Ciclidi nani africani

Ciclidi Nani Africani: Benitochromis Nigrodorsalis
*Benitochromis Nigrodorsalis

I Ciclidi nani africani si trovano prevalentemente nei fiumi e torrenti dell’Africa occidentale.
Qui le acque possono notevolmente variare da morbide a moderatamente dure, da fresche a salmastre.

Se ne trovano anche nei tre grandi laghi orientali del continente africano: Malawi, Vittoria e in particolare, Tanganica.

Qui le acque sono note per limpidezza e stabilità.
L’acqua 
del lago Malawi è alcalina e molto mineralizzata, quella del Tanganica è particolarmente ricca di ossigeno.

*“Benitochromis aff. nigrodorsalis, male picking up fry“by François Libert, used under CC BY / Desaturated from original 

Habitat dei Ciclidi nani Sudamericani

I Ciclidi nani Sudamericani, si trovano sia in Sud America che in America centrale.

La vasta area geografica, offre habitat molto diversificati che vanno dalle savane alle foreste pluviali.

Le acque morbide e leggermente acide in cui nuotano, possono variare da limpide, nere a chiare. 

Questi piccoli pesci possono sopravvivere anche in acque più dure, ma per riprodursi hanno bisogno di acqua morbida.

Le specie dei Ciclidi nani Sudamericani

Le specie dei Ciclidi nani Sudamericani , non costituiscono un gruppo rigidamente definito, né tassonomicamente né per distribuzione e non è noto quante ce ne siano.

Infatti soltanto l’Apistogramma conta più di 100 variazioni.
 

I Ciclidi nani africani per il nostro acquario

I Ciclidi nani dell’Africa occidentale sono dei veri e propri gioielli da inserire nel nostro acquario.

Un esempio è il popolare Pelvicachromis pulcher, conosciuto anche come Ciclide pancia rossa.
Questo bellissimo pesce, negli acquari di molti appassionati, è spesso la prima scelta per i neofiti degli africani.

Ciclidi Nani Africani: Pelvicachromis Pulcher
Pelvicachromis Pulcher

Le specie che puoi mettere in acquario

  • Pelvicachromis pulcher

     

  • Nanochromis transvestitus

     

  • Steatocranus glaber

     

  • Benitochromis

     

  • Thysochromis

     

  • Tilapia

     

Per i cugini più grandicelli, potrebbe interessarti consultare le Schede dei Ciclidi africani Mbuna del Malawi

 

2009-01-25 München 005“by  Allie_Caulfield, used under CC BY / Desaturated from original 

I Ciclidi nani Sudamericani e Centro America per il nostro acquario

Tra i Ciclidi nani Sudamericani del Sud e Centro America, le specie più popolari negli acquari e facilmente reperibili, sono l’Apistogramma e i Mikrogeophagus (Ramirezi e Boliviano).

Ciclidi Nani Sudamericani: Mikrogeophagus Ramirezii
Mikrogeophagus Ramirezii

Le specie che puoi mettere in acquario

  • Mikrogeophagus ramirezi (Ram)

     

  • Mikrogeophagus altispinosus (Ram Boliviano)

     

  • Apistogramma agassizii

     

  • Apistogramma nijsseni

     

  • Apistogramma cacatuoides

     

  • Herotilapia multispinosa (Ciclide arcobaleno)

     

  • Taeniacara candidi

     

  • Nannacara anomala
 
Ramirezi“by César.Gutiérrez, used under CC BY / Desaturated from original 

Aspetto, forme e colori dei Ciclidi nani Sudamericani

I colori e i disegni presenti sulle splendide livree dei Ciclidi nani Sudamericani, variano da una specie all’altra.

Le tonalità possono essere

  • verde

     

  • blu

     

  • arancione

  • rosso

  • marrone

  • nero

Hanno pinne forti e corpi piatti (anche se le femmine, che crescono un po’ meno, hanno il ventre tondeggiante).

I maschi di Apistogramma cacatuoides hanno colori rosso e giallo, mentre le femmine appaiono spente con una linea nera che si estende lungo i fianchi.

I Ciclidi nani africani e Sudamericani in acquario

Quali Ciclidi Nani Africani e del Sud America mettere in acquario
Un acquario con Ciclidi nani del Sud America

I Ciclidi nani africani che Sudamericani, possono nuotare freneticamente al livello medio o inferiore della vasca, fermarsi sul fondo dell’acquario o nascondersi tra piante, rocce e legni. 

In questo caso, stai sicuro che usciranno allo scoperto quando gli darai da mangiare.

Sono tendenzialmente pacifici ma i maschi, in particolare quelli africani, mostrano una certa aggressività durante la riproduzione e potrebbero mordere gli altri pesci.

Anche lo stress può essere causa di conflitti.

La creazione di un habitat naturale con piante, rocce e legni marini, gli darà la possibilità di ritirarsi e ripararsi, quando si sentono minacciati.

Per evitare che si possano ferire, non mettere in acquario rocce taglienti e abrasive.
Il substrato della vasca, dovrà essere composto da sabbia o ghiaia fine.

Visita la pagina degli Articoli per acquario Online per acquistare su Amazon gli Prodotti per acquario dolce e i prodotti per acquario dolce consigliati da Cichlidream.

La dimensioni dell'acquario per i Ciclidi nani

La dimensione dell’acquario può variare a seconda di quanti pesci vuoi mettere.

Pur essendo abbastanza pacifici, i Ciclidi nani, come tutti ragazzacci di questa famiglia, stabiliscono un territorio che difendono durante le riproduzioni.

Quindi, sia per il loro benessere che per poter godere di una ampia comunità, è sempre meglio non lesinare con le misure.

Tenendo presente che più sono i litri e più pesci potrai mettere in vasca, la grandezza minima è un acquario di 60 litri.

Con la lettura di questa guida saprai quanti pesci mettere nel tuo acquario.

I valori chimici per i Ciclidi nani africani

Ciclidi africani nani  vivono in acque calde, ricche di piante e rocce.

Ricrea il loro habitat naturale mettendo in acquario rocce lisce, legni e piante vive, dove i pesci avranno la possibilità di riprodursi e trovare riparo.

I valori chimici ideali dell’acqua

  • Calda, con temperatura dai 23° ai 29 °C

  • Alcalina, con pH da 7,5 a 8,5

  • Durezza, da morbida a moderatamente dura

I valori chimici per i Ciclidi nani Sudamericani

Le acque dove nuotano i Ciclidi nani Sudamericani, hanno poca o nessuna corrente e sono filtrate naturalmente da piante, strapiombi e paludi.

Metti legni per acquario e piante, utili non solo per il riparo, ma anche per la deposizione delle uova.

I valori chimici ideali dell’acqua

  • Calda, con temperatura dai 25º ai 29 ºC

     

  • Leggermente, acida con pH da 7,0 a 7,5

     

  • Durezza, da morbida a a molto morbida

L'alimentazione in acquario per Ciclidi nani

I risultati di una buona alimentazione di un Ciclide nano
Apistogramma viejita ben alimentato

I Ciclidi nani possono essere nutriti con artemia congelata, crostacei, insetti, larve di insetti e i mangimi a loro dedicati.

E’ meglio somministrare il cibo da 2 a 5 piccoli pizzichi al giorno in quantità minore, piuttosto che grandi quantità una volta al giorno.

Assicurati che consumino il mangiare entro un paio di minuti ed evita di sovralimentarli. 

La dieta per i Ciclidi nani africani, dovrebbe consistere in un mangime tutto tropicale per onnivori e occasionalmente, di cibo vivo come l’artemia salina.

La dieta dei Ciclidi nani sudamericani in cattività, dovrebbe includere tutto il cibo tropicale in scaglie, cibo vivo e cibo congelato.

 

Le riproduzioni in acquario dei Ciclidi nani

Quando di hanno pesci maschi e femmine, le emozioni più forti, si hanno quando nascono i pesci e, come per i Ciclidi africani più grandi, per le riproduzione, occorre ricreare delle condizioni specifiche.

Dopo avere scelto una coppia bella e sana, prepara l’alcova in un acquario separato in questo modo

  • Introduci piante, rocce e legni per simulare un ambiente naturale
  • Fa si che il movimento dell’acqua sia lento
  • Mantieni la temperatura tra i 24 e i 27 gradi
  • Assicurati che il pH sia tra 6 e 6,5
  • Metti i Ciclidi nani in acquario
  • Aspetta che si ambientino per alcuni giorni
 

La femmina, depositate le uova, invita il maschio a seguirla.
Quest’ ultimo,
 diventato più luminoso le feconderà e, in alcuni casi, verrà allontanato poi dalla femmina.

 

Clicca su questo link per il video dell’accoppiamento dell’Apistogramma viejita.

Le uova si schiuderanno dopo 2-5 giorni e la mamma proteggerà gli avannotti fino a quattro settimane. 

Per fornire una dieta completa ed equilibrata ai pesci appena nati è importante sapere cosa mangiano gli avannotti.

Tra le cose più nutrienti che non dovresti fargli mancare ci sono i naupli di artemia salina vivi.

Compatibilità dei Ciclidi nani con altri compagni d'acquario

La compatibilità dei Ciclidi nani africani e sudamericani con altri pesci d'acquario
L’ottima compatibilità in acquario con altri pesci tropicali d’acqua dolce

I Ciclidi nani, rispetto ai Ciclidi del Malawi, hanno in acquario più compatibilità con altri pesci,

I pesci compatibili con i Ciclidi nani in acquario

  • Grandi tetra

     

  • Gouramis

     

  • Scalari (Pesce angelo)

     

  • Hypostomus plecostomus (Pesce ventosa)

     

Puoi aggiungere anche gamberetti o lumache. 
Anche se non sono pesci non rappresentano una minaccia.

Malattie dei Ciclidi nani africani e Sudamericani: prevenzione, sintomi e cure

Apistogramma Viejita privo di malattie
Apistogramma viejita in piena salute

I Ciclidi nani, possono contrarre le stesse malattie degli altri pesci d’acquario.

Come già sai, prevenire è meglio che curare.

Ecco degli ottimi modi per farlo

  • Prevenire lo stress

     

  • Mantenere una dieta sana

     

  • Ridurre il sovraffollamento

     

  • Fare frequenti cambi d’acqua

     

  • Avere un buon filtro esterno per acquario, se grande, altrimenti va bene anche un filtro interno.

     

Vediamo quali sono le malattie più comuni e i sintomi.

Bloat (gonfiore dello stomaco), attenzione ai Ciclidi nani africani

I Ciclidi nani, in particolare quelli africani, sono soggetti al Bloat, una malattia molto pericolosa nota per il gonfiore dello stomaco.

E’ un aumento dei protozoi parassitari che mangiano il tratto digestivo del pesce. 

Sintomi

  • Stomaco gonfio

  • Letargia

     

  • Mancanza di appetito

     

  • Particolare timidezza

     

Trattamento
Occorre intervenire immediatamente per uccidere i parassiti.

Se la prevenzione non è stata sufficiente e te ne accorgi tempestivamente, prova con dei bagni di sale in un piccolo acquario o una vaschetta con ossigenatore, altrimenti cura il pesce con l’antibiotico (Metronidazolo)

Ictio o Ictioftiriasi, la malattia dei puntini bianchi

Una buona prevenzione è fare attenzione alle variazioni repentine di temperatura, potrebbe capitare durante i cambi d’acqua dell’acquario.
Il rischio è che possano contrarre l’Ictio, un minuscolo organismo parassitario che si attacca ai pesci e provoca una malattia chiamata dei puntini bianchi.

Sintomi

  • Puntini bianchi su tutto il corpo

  • Mancanza di appetito

  • Respiro affannoso riscontrabile dal dalle branchie che si muovono più velocemente del normale

  • Tendenza a nuotare in prossimità della superficie per prendere aria

  • Branchie arrossate

  • Tendenza a strofinarsi sulla superficie degli arredi

  • Nuotata irregolare

  • Pinne adese al corpo
 

Trattamento
Anche in questo caso la tempestività è fondamentale e in fase iniziale si può provare a curarlo con dei bagni di sale, altrimenti i farmaci da utilizzare sono il Faunamor o il Sera Med Protozol.

Iridovirus

L’Iridovirus è un’infezione virale.

Si sospetta che provenga dalla produzione ittica commerciale e lo stoccaggio.

Provoca sanguinamento alla base delle pinne, ingrossamento della milza e dei reni.

In questo caso, una prevenzione importante da fare con questa malattia è mettere in quarantena un nuovo pesce prima di inserirlo in acquario.

I sintomi 

  • letargia

  • perdita di appetito

  • scolorimento

  • feci bianche
 
Trattamento 
Purtroppo per questa malattia non ci sono cure accertate.

Conclusione su i Ciclidi nani Africani e Sudamericani

I ciclidi nani, sia Africani che Sudamericani, sono tra i pesci d’acqua dolce più consigliati.
Le loro dimensioni e il loro carattere, li rendono diversi rispetto ai tipici Ciclidi.

I Ciclidi nani sono disponibili in molti colori diversi, tutti molto belli. 

Come la maggior parte dei Ciclidi, hanno comportamenti sempre interessanti e la capacità di entrare in empatia con noi in un modo che altri pesci non hanno.

Sono resistenti, attivi, vivaci, estroversi ed hanno una grande abilità adattiva.

Insomma, sono dei pesci eccellenti che garantiscono un costante ed emozionante intrattenimento.

Sono felice che sei arrivato fino a questo punto della lettura, vuol dire che l’hai ritenuta valida.

In questo caso, potresti condividerla con i tasti social qui sotto.

Se hai deciso quali Ciclidi nani mettere in acquario, fammelo sapere nei commenti.

Buona passione e a presto!La mia firma

Ringraziamenti

  • Antonio Crimaudo per le immagini dell’Apistogramma viejieta e l’acquario che la ospita

Riferimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciclidi e Assistenza Differenti per  Passione!

Aiuto personalizzato pre e post acquisto

Video, foto, schede e approfondimenti

Consulenza privata 1 a 1

Per un aiuto personalizzato, ti consiglio di dare un’occhiata al mio servizio di consulenze private 1 a 1.
Un ottimo modo per ottenere subito risposte dirette alle domande per il tuo caso specifico.

Se hai problemi non lasceremo nulla di intentato e ci assicureremo di fornire le soluzione alla tua preoccupazione.

Se stai iniziando da zero creeremo insieme un acquario bello e armonioso prevenendo ogni grattacapo futuro.

Con la fotocamera potrai mostrarmi il tuo acquario, l’attrezzatura o i pesci specifici che potrebbero causarti problemi o potrebbero averne.
In più, potrò mostrarti le mie vasche per rendere più semplici le istruzioni che ti darò.

Online, come in questo sito e tutti i canali social di Cichlidream, puoi imparare tutto da solo e GRATIS!
Ma a volte la comunicazione 1 a 1 può essere molto più chiara, precisa e veloce per le tue domande più specifiche.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Il guadagno che posso ricevere dagli acquisti idonei da Amazon in qualità di Affiliato non influisce sul prezzo del prodotto.

TRASFORMA IL TUO ACQUARIO IN UN ANGOLO DI PARADISO

Ti invierò la guida direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto e accedi alla guida.