Come nascono i pesci? Favorisci l'accoppiamento e impara come agire con le riproduzioni dei Ciclidi africani! [VIDEO]

Riproduzione e come nascono i pesci in acquario, Ciclidi africani Mbuna del Malawi Coppia di Pseudotropheus interruptus Chiwi si preparano alla riproduzione dei Ciclidi Malawi per la nascita dei pesci in acquario
Giovane coppia di Pseudotropheus interruptus Chiwi

Vedere come nascono i pesci è uno spettacolo e la riproduzione dei Ciclidi africani è veramente imperdibile!

Ma ci sono tante altre cose che voglio dirti.

Ecco cosa ti aspetta: saprai come non perderti nulla delle emozioni di questo miracolo della natura, dal corteggiamento all’accoppiamento, fino alle nascite degli avannotti dei Ciclidi africani Malawi con le cure parentali delle mamme.

Questa guida non fa per te se:

  • Sai come prevedere l’accoppiamento per cogliere ogni dettaglio di questa meravigliosa esperienza
  • Sai come facilitare la riproduzione
  • Sai come favorire l’accoppiamento tra i pesci
  • Hai già visto ogni filmato sulla riproduzione, il parto e le cure parentali

Se hai un acquario con Ciclidi maschi e femmine, non ti puoi perdere questa parte della tua passione, con momenti di pura emozione come il giocoso nuoto dei piccolissimi avannotti qui sotto.

Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda
Picture of Massimiliano Tavana
Massimiliano Tavana

Appassionato di acquariofilia

Fammi una domanda
Contenuti

Accoppiamento pesci: cosa serve

Nel caso tu abbia già la femmina di Ciclidi africani in riproduzione, pronta a farti vedere come nascono i pesci Malawi e volessi sapere subito come accogliere al meglio il frutto della riproduzione in acquario, nel prossimo paragrafo ti fornisco tutto ciò di cui hai bisogno.

Altrimenti clicca per tuffarci subito all’accoppiamento dei pesci.

La lista risolvi dubbi per la riproduzione dei Ciclidi africani in acquario

Sono gli accessori che preferisco. Del mio approccio agli acquisti ne parlo in questo articolo [Accessori per acquario] Materiale e articoli ai prezzi migliori!

Cerca di isolare la femmina per farla partorire in tranquillità. La puoi catturare con le trappole per pesci in acquario.

La vasca migliore dove mettere la Ciclide africana in riproduzione è la prima della lista che segue (1). 

È fornita di tutto: filtro, luci e termo riscaldatore. Non dovrai pensare a nulla. Dovrà solo maturare e i tuoi avannotti potranno nascere e crescere in 54 litri di lusso. Se poi vuoi esagerare, cliccandoci sopra, Amazon ti proporrà anche le due misure più grandi, da 80 e 105 litri.

Se hai poco tempo per la maturazione dell’acquario, ti consiglio questo bioattivatore della ARKA Biotecnologie, a ogni modo per qualsiasi dubbio contattarmi e sarò felice di darti qualche dritta in più.

Potresti anche scendere a 30 litri (2). Avrai però bisogno di un filtro esterno a cascata (3) o un filtro ad aria (4), in questo caso servirà anche un aeratore (6)

Poi ci vogliono dei led adatti bianchi e blu (7) e un termostato (8). Andando su Amazon li trovi entrambi di diverse misure in base alle tue esigenze.

Un’altra alternativa valida, già fornita di tutto, la trovi leggendo la recensione sull’ottimo acquario di 20 litri della Fluval

In ultima ratio, per una soluzione d’emergenza, ti segnalo anche un trasportino (5) da integrare almeno con l’aeratore (6).

E ultimissima possibilità, la nursery più grande che ho trovato (9).

Ma occhio perché gli altri pesci dell’acquario potrebbero farli fuori. Crea un’intercapedine o costruisciti una vaschetta galleggiante.

Ci sono situazioni in cui può essere necessario forzare la femmina incubante a rilasciare le uova. In questo caso dovrai mettere le uova in un Egg Tumbler (10) che coverà le uova al posto della bocca della mamma.

Visita la pagina degli Articoli per acquario Online per acquistare su Amazon gli Prodotti per acquario dolce e i prodotti per acquario dolce consigliati da Cichlidream.

Il frutto dell'accoppiamento dei pesci in acquario sempre sotto controllo

Video camera per guardare come nascono i pesci in acquario
Video camera di controllo

Sarebbe bene tenere sempre sotto controllo i nostri pesci, in particolare quando si parla della riproduzione dei Ciclidi africani in acquario.

E’ chiaro che non sempre lo si può fare.

Per cercare di avere sempre il polso della situazione, anche quando sono fuori casa, ho acquistato un oggettino economico quanto utile.

Una videocamera Wi-Fi di sorveglianza super funzionale con visione notturna che si collega comodamente allo smartphone.

Oppure potresti osservare l’accoppiamento dei pesci in streaming.

Riproduzione dei pesci Ciclidi africani in acquario

Ci sono tantissimi pesci tropicali d’acqua dolce colorati che amo ma i Ciclidi e gli Mbuna, i coloratissimi Ciclidi africani del lago Malawi, occupano un posto particolare del mio cuore.

Questi sono quelli che allevo e riproduco in modo naturale:

 
Cliccando sui nomi puoi approfondire la loro conoscenza di ogni singolo Ciclide del Malawi.
Nel caso volessi acquistarli li trovi tutti qui.
 
 

Tra le tante soddisfazioni che mi regalano, le più emozionanti sono due

  1. Come nascono i pesci in acquario

     

  2. I comportamenti dei pesci nell’accoppiamento e in tutta la fase della riproduzione
  

Uno spettacolo ammaliante che vale la pena assaporare a fondo sin dalle prime avvisaglie.

Se vuoi conoscerli meglio ti consiglio anche queste letture

Come nascono i pesci in acquario? Semplice, creando le condizioni ottimali

Overstocking pesci. Ciclidi africani del lago Malawi.
Non è solo una questione di intimità!

Le nascite in acquario, sono una cosa abbastanza ricorrente, specialmente con i Labidochromis caeruleus, i Ciclidi africani gialli.

Ma per apprezzare tutto il percorso, dall’accoppiamento a come nascono i pesci, fino alle spettacolari cure parentali, occorre metterli nelle condizioni ideali, affinché possano sentirsi come nel lago Malawi.

Questo non solo ti regalerà le migliori emozioni ma garantirà la nascita di avannotti molto più forti e belli.

Se vuoi realizzare un vero Malawi con nascite di pesci belli come i Wild, ti consiglio la lettura della guida, Come fare l’allevamento di Ciclidi Malawi con riproduzioni di qualità.
Ci troverai 10 consigli d’oro che ti guideranno passo passo.

A ogni modo, anche seguire queste semplici indicazioni, ti aiuterà ad aumentare le nascite nell’habitat ideale

  • Temperatura di 27°-28°

  • Cambi d’acqua

  • Meglio evitare l’overstocking

  • 1 maschio e 2-3 femmine a seconda della specie.  

  • Compatibilità caratterialmente nella comunità

  • Dimensioni della vasca adeguata alla grandezza dei pesci.

  • Layout con nascondigli e barriere visive

  • Fondo con sabbia fine

  • Maschi più grandi rispetto alla femmina

  • Illuminazione tenue

  • Buona ossigenazione

  • Ovviamente, vasca matura NO2 0 mg/l e No3 < 40 mg/l

  • Valori chimici ottimali pH 7,5-8,3 (preferibilmente KH 7-10 e GH 10- 15)

Evitiamo che i Ciclidi africani in riproduzione si ibridino

Tranne rare eccezioni come per gli Pseudotropheus Acei che vivono in branco o nel caso di acquari mono specifici, è importante che vi sia un solo maschio per specie e un’ottima compatibilità con le altre specie. Il rischio sono liti furibonde o riproduzioni ibride.

Infatti dovresti evitare di mettere insieme pesci con livree somiglianti

Se sei interessato all’argomento, puoi trovare un approfondimento nella guida, Compatibilità, acquario e pesci: l’abbinamento tra Ciclidi del Malawi.

Ma riprendiamo la strada verso quello che ci interessa, come nascono i pesci.

Per vedere l'accoppiamento dei pesci bisogna rispettare le gerarchie sessuali

Quando il maschio non è ancora sessualmente maturo, può capitare  che la femmina depositi le uova, anche senza l’accoppiamento dei pesci.

In questo caso, fai attenzione che non venga attratta da un pesce di un’altra specie.
Se così fosse, allontana quest’ultimo altrimenti vedrai come nascono i pesci ibridi nel tuo acquario.

Se hai problemi a trovargli casa puoi rivolgerti a qualche mercatino o chiedermi di fare un post per te sul mio profilo Facebook. Potrebbe essere utile a metterti in contatto con qualche appassionato interessato.

Una femmina più grande potrebbe assumere atteggiamenti maschili; una spiccata territorialità o voler determinare gli accoppiamenti.

I giorni che precedono la riproduzione dei Ciclidi africani

La bella e giovane coppia di Pseudotropheus Interruptus Chiwi Rocks della foto in apertura, sono nella affascinante fase del corteggiamento.

Per non perderla la possiamo prevedere, ecco come.

Quando la femmina è
pronta rilascia i feromoni. Il maschietto li capta e viene invaso da una tempesta ormonale che causa dei vistosi cambiamenti nel pesce

  • Particolare eccitazione e vivacità
  • Livrea più brillante e colorata del solito
  • Ricerca più convinta della femmina nelle prime fasi del corteggiamento
 

Anche l’osservazione della femmina ci fornisce delle chiare indicazioni:

  • Ovopositore visibile a occhio nudo
  • Ventre più gonfio a causa della maturazione delle uova
 
Dimidiochromis Compressiceps in acquario, prepara il terreno di deposizione delle uova per la riproduzione dei ciclidi del Malawi. Presto ci sarà la nascita dei pesci,
Il maschio di Dimidiochromis Compressiceps prepara il terreno di deposizione delle uova

Come nascono i pesci nel lago Malawi

Tutti i Ciclidi africani del lago Malawi sono incubatori orali di tipo materno.

Ciò significa che soltanto la madre si occupa di proteggere e ossigenare le uova tenendole in movimento all’interno della bocca.

L’unica preoccupazione del maschio è quella di cercarsi di una femmina con cui accoppiarsi. 

La natura delle mamme la conosciamo e la vita dei piccoli diventa più importante della propria; la femmina incubante non mangerà quasi nulla fino a quando non nascono i pesci, difendendo le uova prima e gli avannotti dopo, da ogni pericolo.

Nel video che segue la femmina di Chindongo Socolofi incubante lotta contro un maschio per proteggere le uova.

In altre zone geografiche, come ad esempio nel lago Tanganica, si può assistere anche ad altri tipi di atteggiamento 

  • Entrambi i genitori incubatori che si dividono le cure parentali 
  • Depositori
  • Formazioni di coppie fisse
  • Fratelli più grandi che si uniscono nella protezione degli avannotti
 

Ma avviciniamoci ancora un po’ per vedere come nascono i pesci nell’acquario.

Corteggiamento, accoppiamento e riproduzione dei pesci Ciclidi africani del lago Malawi

Finalmente possiamo vedere come nascono i pesci in un acquario di Mbuna. 

L’accoppiamento dei pesci offre una sequenza fantastica che vede il maschio protagonista nel tentativo di attirare la femmina nella tana

  • Con la splendente livrea in mostra e le pinne spiegate, colpisce la femmina ripetutamente
  • Nuota a scatti, ogni tanto si ferma e il suo corpo viene percorso da un brivido febbrile mentre si flette lateralmente
  • Si sposta dondolando per mettere in mostra gli egg spot, i cerchi gialli disegnati nella pinna anale vengono scambiata per uova dalla femmina che ne viene attratta
  • Il maschio si dirige nel luogo individuato per la deposizione e, al culmine dell’eccitazione, continua a richiamare con ogni mezzo l’attenzione della femmina

Clicca su questo link per goderti le immagini.

La fecondazione tra i Ciclidi africani il momento topico della riproduzione

La deposizione delle uova può avvenire su una pietra piatta, un avvallamento o più frequentemente in una tana, preparata dal maschio.

Ormai la donzella ha ceduto e il marpione ha già la bocca in prossimità della papilla genitale della femmina mentre questa depone le prime 5 uova.

I due si scambiano di posizione mantenendo la forma a ‘T’. 
Ora è la femmina che si accosta alla pinna anale del maschio.

Lui ne viene stimolato e in un tremito febbrile che gli attraversa il corpo, feconda le uova con il liquido seminane. 

Nel momento della fecondazione, la femmina potrebbe averle già raccolte in bocca o farlo subito dopo. 
Si ricomincia con lo scambio delle posizioni e si va avanti in questa danza di deposizione e fecondazione, fino a quando le uova sono tutte fecondate.

A questo, la riproduzione tra i Ciclidi africani termina.
La femmina si allontana alla ricerca di un luogo riparato dove covarle.
Il maschio però è ancora eccitato e tenta qualche nuovo invito nell’alcova ma, per la futura mamma, ormai conta solo la protezione delle uova. 

Game over mascalsoncello!

Ti lascio 2 link per far parlare ancora una volta le immagini:

Link 1

Link 2

 

Quanto ci vuole prima di vedere come nascono i pesci

È fatta!

Ormai per vedere come nascono i pesci in acquario ci vogliono più o meno 21 giorni. 

Ci sono dei fattori che ne variano la durata della covata:

  • La specie

  • La temperatura dell’acqua (più è bassa e più aumenta il tempo)

  • Quanto la mamma si sente sicura 
 
Nel video che segue le spettacolari cure parentali dei Ciclidi africani del lago Malawi.

Perché non rilascia gli avannotti e i pesci non nascono

L’ultimo punto visto nel paragrafo precedente è il più importante per la salute della femmina incubante.

Infatti, se non si sentisse abbastanza sicura. Potrebbe continuare a incubare, e potremmo non vedere come nascono i pesci. Ma soprattutto, lei continuerebbe a non mangiare. 

Il deperimento potrebbe portare alla morte sia lei che i piccoli avannotti che, privi del sacco vitellino ormai completamente assorbito, non avrebbero possibilità di alimentarsi.

Annota quindi il primo giorno dell’incubazione e, se passate le 3 settimane ancora non dovessero nascere i pescileggi come catturarla per isolarla in una vasca di accrescimento o, al limite in una nursery non troppo piccola.

Lasciagli il tempo per rinforzarsi prima di farla tornare nell’acquario con gli altri. 

Quando la rimetterai in vasca avrà perso la posizione nella scala gerarchica e rischierà di essere attaccata.

Nel video che segue ti dico come procedere per un inserimento in acquario sicuro.

Perché non porta a termine la covata

Potrebbe anche non portare a termine la covata espellendo le uova prima del tempo in uno di questi casi:

  • il maschio o gli altro pesci in acquario gli danno il tormento

  • la femmina è giovane e senza esperienza

  • la temperatura è troppo alta

  • Le uova non erano fecondate
 

A ogni modo per qualunque dubbio contattami con il modulo che trovi nell’articolo

Come allestire un acquario dolce di pesci Ciclidi africani del Malawi

Come nascono i pesci in acquario minuto per minuto grazie all'Egg Tumbler

In questo video puoi apprezzare ogni momento, da quando nascono al loro sviluppo. 

È stato realizzato riprendendo cosa succede all’interno di un Egg Tumbler.

Questo strumento fornisce l’ossigenazione e il movimento alle uova in sostituzione della bocca della mamma.

Tendenzialmente non condivido questa pratica, anche se ci potrebbero essere casi in cui può diventare necessaria, ma è un video molto esplicativo che vale la pena vedere.

Nota lo spuntare delle code e delle testoline e la trasformazione dell’uovo in sacco vitellino, dal quale gli avannotti traggono nutrimento, fino al suo totale assorbimento. 

Il miglior modo per nutrirli, poi sarà somministrare piccoli e frequenti pasti variando il più possibile.

Avranno bisogno di molte energie e dovresti inserire anche un cibo formidabile.

Scoprilo leggendo la guida, Artemia salina e naupli: Schiusa delle uova in sicurezza per i pesci.

Se devi nutrire Mbuna con dieta strettamente vegetariana troverai anche le indicazioni per la corretta somministrazione evitando il rischio di Bloat.

Conclusione sui Ciclidi africani in riproduzione e come nascono i pesci

Con la lettura di questa guida, non solo hai visto come nascono i pesci colorati d’acqua dolce, ma hai anche appreso, come favorire la riproduzione dei Ciclidi africani e come osservare i segnali che i pinnuti ti mandano dall’acquario, per non perderti nulla di questo straordinario evento.

Questo comporta però un rischio.

L’istinto di ogni acquariofilo, una volta compreso come nascono i pesci in acquario, è quello di isolare la femmina ogni volta che la vede incubare, con l’intento di salvare l’intera covata.

Il mio consiglio, prima di farti prendere la mano, è di valutare tutti gli impegni che comporta allevare i piccoli avannotti in modo consapevole:

  • Somministrare un’alimentazione varia ed equilibrata 7/8 volte al giorno
  • Cambi frequenti e abbondanti dell’acqua
  • Sapere che farne una volta cresciuti
  • Senza un freno diventa un lavoro che richiede presenza e dedizione
 

È una gran bella esperienza ma non sottovalutare il piacere di vedere come nascono i pesci nell’acquario comune.

Ci sono accortezze che ne possono aumentare la possibilità di riproduzione:

  • Rete a maglie fine nell’IN del filtro per evitare che ne vengano risucchiati
  • Tante piccole tane dove potranno ripararsi dalla predazione dei pesci più grandi
  • Distribuzione di cibo polverizzato con una siringa indirizzata nel punto dove li vedi aggirarsi
 

E poi vuoi mettere vederli nascere e  crescere nel tuo acquario d’acqua dolce allestito come un angolo di lago Malawi?

Certo, la maggior parte degli avannotti forse non ce la farà, ma la selezione naturale ti garantirà pesci forti e scaltri

Fammi sapere nei commenti la tua esperienza con i Ciclidi africani e le riproduzioni.

Spero di vedere presto il tuo acquario. La tua Vascabox ti attende per ospitarlo, unisciti al gruppo!

Non ti perdere i consigli e le soluzioni delle Pinnette di Sicurezza, la Newsletter più pinnuta che ci sia.

 

Ringraziamenti

Ringrazio Drop of Malawi per due bellissime foto presenti in questa guida.

A presto, buona passione e viva il mondo sommerso!

La mia firma

CONDIVIDI IL POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciclidi e Assistenza Differenti per  Passione!

Aiuto personalizzato pre e post acquisto

Video, foto, schede e approfondimenti

Consulenza privata 1 a 1

Per un aiuto personalizzato, ti consiglio di dare un’occhiata al mio servizio di consulenze private 1 a 1.
Un ottimo modo per ottenere subito risposte dirette alle domande per il tuo caso specifico.

Se hai problemi non lasceremo nulla di intentato e ci assicureremo di fornire le soluzione alla tua preoccupazione.

Se stai iniziando da zero creeremo insieme un acquario bello e armonioso prevenendo ogni grattacapo futuro.

Con la fotocamera potrai mostrarmi il tuo acquario, l’attrezzatura o i pesci specifici che potrebbero causarti problemi o potrebbero averne.
In più, potrò mostrarti le mie vasche per rendere più semplici le istruzioni che ti darò.

Online, come in questo sito e tutti i canali social di Cichlidream, puoi imparare tutto da solo e GRATIS!
Ma a volte la comunicazione 1 a 1 può essere molto più chiara, precisa e veloce per le tue domande più specifiche.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 2 Media: 5]

Il guadagno che posso ricevere dagli acquisti idonei da Amazon in qualità di Affiliato non influisce sul prezzo del prodotto.

TRASFORMA IL TUO ACQUARIO IN UN ANGOLO DI PARADISO

Ti invierò la guida direttamente al tuo indirizzo email. Inseriscilo qui sotto e accedi alla guida.